Salta al contenuto principale

Accesso civico semplice

L'accesso civico concernente dati, documenti e informazioni soggetti a pubblicazione obbligatoria (art. 5, comma 1, del D. Lgs n.33/2013) è circoscritto ai soli atti, documenti e informazioni oggetto di obblighi di pubblicazione e costituisce un rimedio alla mancata osservanza degli obblighi di pubblicazione imposti dalla legge, sovrapponendo al dovere di pubblicazione, il diritto del privato di accedere ai documenti, dati e informazioni interessati dall’inadempienza. Pertanto con tale diritto il privato può chiedere a Venis S.p.A. di pubblicare i dati, i documenti, gli atti e le informazioni soggetti a pubblicazione obbligatoria ai sensi del D. Lgs. n. 33/2013, rispetto ai quali Venis S.p.A. non abbia provveduto alla dovuta pubblicazione.
La richiesta di accesso civico non è sottoposta ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente; non deve essere motivata; è gratuita e va presentata al Responsabile della Prevenzione dalla Corruzione e della Trasparenza di Venis S.p.A..

L'istanza può essere redatta sul modulo appositamente predisposto.

Il Responsabile della Prevenzione dalla Corruzione e della Trasparenza di Venis S.p.A. dovrà concludere il procedimento di accesso civico entro 30 giorni dalla presentazione da parte del privato.

 

Responsabile di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza: Dott.ssa Adele Troisi

E_mail: a.troisi@venis.it  ; anticorruzione@venis.it

Telefono: 041 2744820