Skip to content

Venezia è una delle 5 grandi città – assieme a Perugia, Cagliari, Bari e Catania - che per prima vedrà attivati i cantieri della banda ultralarga.

I dettagli del nuovo piano banda ultralarga sono stati presentati oggi, giovedì 7 aprile, a Palazzo Chigi dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi, alla presenza del sindaco Luigi Brugnaro e degli altri sindaci delle città coinvolte.

Si tratta di un piano per recuperare il ritardo del nostro paese su Internet veloce, che ci vede in forte ritardo rispetto agli altri paesi europei in tema di digitalizzazione dell’economia e della società. Obiettivo, entro quattro anni, raggiungere tutta la popolazione con una connessione a 30 megabit, e almeno la metà della popolazione con una a 100 megabit.

Il progetto prevede un intervento congiunto di Enel, Vodafone e Wind. Enel open fiber comincerà a portare i cavi della banda ultralarga in tutte le case nell’ambito del piano di cablaggio che, nel corso degli anni, dovrebbe...

26/04/2016
Piano del Governo per l’introduzione della banda larga mediante Enel e contributi pubblici nelle aree meno “profittevoli”. Venezia sarà tra...
19/04/2016
A Venezia celebriamo l’Italian Internet Day aprendo alle scuole dalle 9 alle 17 il Data Center del Comune di Venezia, il più importante...
11/04/2016
Il Comune di Venezia, già parte attiva della sperimentazione del sistema, in questi primi giorni del mese di aprile ha attivato alcuni...
Servizi ai cittadini
La Città a portata di click
Servizi alla PA
Innovazione del Sistema Informativo Comunale
Venezia digitale
La città connessa in banda larga e WiFi
Venezia Unica
La piattaforma dei servizi della Città

Benvenuto su VENIS SpA - VENezia Informatica e Sistemi

Non è stato creato alcun contenuto per la prima pagina.