Skip to content

Venezia sempre più smart: nuove pratiche Suap online

06/09/2017

Meno carta e più pratiche digitalizzate: continua il processo di informatizzazione delle procedure amministrative del Comune di Venezia. Sta proseguendo, infatti, il percorso graduale di implementazione del portale Suap www.impresainungiorno.gov.it che verrà ampliato nel corso delle prossime settimane e porterà all'obbligo di presentazione, esclusivamente in modalità telematica attraverso il portale, di alcune ulteriori tipologie di pratiche.

Dall'11 settembre le domande di installazione di mezzi pubblicitari in Centro storico e nelle isole e per gli impianti di distribuzione di carburanti potranno avvenire esclusivamente online. Dal lunedì successivo, il 18 settembre, toccherà, invece, a chi dovrà presentare la CILA (Comunicazione Inizio Lavori Asseverata), a chi chiederà occupazioni di suolo pubblico per cantieri e le autorizzazioni paesaggistiche. Infine, da lunedì 25 settembre, per le pratiche di interventi sanitari stabiliti dalla Legge regionale 22/2002 (nuovi/rinnovi, subentri, variazioni, trasferimenti, ampliamenti ed altro). Tutte le pratiche sopra descritte, pervenute in modalità diverse dal Portale Suap non saranno ricevute, con la conseguenza che l'impresa non potrà iniziare l'attività segnalata con la S.C.I.A. o non potrà essere avviato il procedimento relativo alla domanda di autorizzazione.

“Il Comune di Venezia – ha commentato il consigliere delegato all'Innovazione e alla Smart City, Luca Battistella - si è impegnato a velocizzare quanto più possibile alcune procedure di presentazione di pratiche, telematizzandole. Procedure ormai consolidate per le attività commerciali, artigianali, turistico-ricettive, industriali e altre ancora, che ha coinvolto, oltre al Comune di Venezia, anche la Città Metropolitana, l'Azienda ULSS 3, la Soprintendenza SABAP Venezia e Laguna, il Comando Vigili del Fuoco, la Camera di Commercio, l'Agenzia delle Dogane ed altri Enti del territorio e che ha dimostrato la sua efficacia ricevendo, nei tre anni dall'attivazione, più di 25mila pratiche completamente dematerializzate, con risparmio di tempo e spazi di archiviazione. Un impegno che ci eravamo assunti già in campagna elettorale e che, rimboccandoci le maniche, stiamo portando avanti per andare incontro alle esigenze dei cittadini, delle imprese, delle categorie e degli ordini professionali”.

Da gennaio 2017 è già attiva la protocollazione automatica in entrata, che ha notevolmente velocizzato le operazioni di ricezione. Dallo scorso marzo è stato dato avvio alla presentazione, in sola modalità telematica, delle pratiche che riguardano i subingressi per gli impianti di distribuzione di carburanti e per le autorizzazioni in deroga ai limiti acustici e da aprile alle domande di autorizzazione paesaggistica per mezzi pubblicitari e tende, per le pratiche per gli studi odontoiatrici, all'agibilità dei locali essere presentate nella sola forma telematica.

Per informazioni si può accedere direttamente al Portale Suap all'indirizzo www.comune.venezia.it/suap, scrivendo alla casella di posta elettronica suap@comune.venezia.it o telefonando al numero 0412749300.